Milano. Milionario si finge Barbone e regala Soldi a chi gli fa la Carità

A volte ci sono situazioni inaspettate, storie che non esistono e che sorprendono le persone comuni. Come quella di Tommaso Stordo, figlio del noto imprenditore lombardo Amerdeo Stordo, che, fingendosi barbone, e con un cartello inglese, ha cominciato a girare per le vie di Milano accettando l’elemosina dei passanti. Ovviamente molti han fatto finta di non vedere l’uomo in difficoltà, lasciandolo nella totale indifferenza come fanno molte persone di fronte a questi “Invisibili”. Ma chi ha reagito in maniera positiva all’incontro con il finto barbone, donandogli dei soldi e comportandosi in maniera adeguata, alla fine ne è uscito più che soddisfatto, ricevendo in dono migliaia di euro. Carlo ci racconta: “Ho dato a quel barbone 2 euro, e alla fine ho ricevuto in regalo ben 100mila euro in contati, non sapevo affatto chi fosse né quale fosse il suo scopo finale, ma ho dato quei due euro col cuore e in modo spontaneo.

Una cosa assurda, né mi aspettavo affatto la sua reazione sconsiderata”. E Carlo è solo uno dei casi presi in esame, perché Tommaso, il finto barbone, figlio di un ricchissimo imprenditore, ha donato in tutti circa 5 milioni di euro. Ma qual era lo scopo della sua storia? Beh, Tommaso non ha rilasciato chissà quali dichiarazioni, perché dice, i bei gesti si fanno col cuore e in anonimato, ma in poche frasi conferma: “Il mio scopo? Far capire che un altro mondo è possibile. Sono un privilegiato, ho tantissimi soldi, voglio dimostrare a tutti che un’altra realtà è realmente possibile”.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*